E-commerce

Amazon Pantry chiude

Amazon ha annunciato che interromperà il servizio Amazon Pantry, un servizio riservato agli iscritti Amazon Prime, dove poter fare la spesa acquistando prodotti in confezioni per l’uso quotidiano, come bevande e alimentari, prodotti per la cura personale, per la cura della casa e prodotti per gli animali.

Il servizio Amazon Pantry verrà quindi interrotto a fine mese, precisamente martedì 30 giugno 2020 alle ore 23:59. Il motivo indicato da Amazon è il seguente: “Lavoriamo sempre per garantire la migliore esperienza di acquisto possibile. La maggior parte degli articoli più venduti su Amazon Pantry sarà presto disponibile su Amazon.it con una consegna più rapida e nessun valore minimo d’ordine, insieme a migliaia di altri articoli per la spesa già disponibili.”

In sostanza non ci sarà più distinzione tra prodotti Amazon e prodotti Amazon Pantry e la maggior parte dei prodotti più venduti su Amazon Pantry saranno presto disponibili sul sito principale Amazon.it. Non ci sarà più un minimo di ordine e i tempi di consegna saranno più rapidi.

Amazon Pantry aveva comunque un numero limitato di prodotti e i prezzi non erano così convenienti. Ora non avrà però più una specializzazione sui prodotti di consumo quotidiano. Punterà comunque sui servizi di consegna veloce come Prime Now, che, attualmente a Milano, Roma e Torino, consente di ricevere ordini in 1-2 ore. La sfida con altri player come Esselunga e Carrefour a questo punto sarà sulla disponibilità dei prodotti da spesa quotidiana, dove in questo momento Amazon è molto indietro.

Sarà interessante vedere come piccoli negozianti sfruttano questa debolezza del gigante dell’E-Commerce.

Potrebbe piacerti anche
Nasce Facebook Shops
Multa per Amazon in Francia

Il tuo Commento

Commento*

Nome*
Sito Web